Charles Bukowski
NATO PER RUBARE ROSE
Madrigali da una camera in affitto

pp. 160 – € 12,91
ISBN 88-7198-437-4


Con Nato per rubare rose si esaurisce la pubblicazione di tutte le poesie del testo originale The Roominghouse Madrigals. Iniziata con Notte imbecille, proseguita con la seconda parte Non c’è niente da ridere e quindi con Nato per rubare rose. Tutti e tre i volumi, pubblicati da Sugarco, riportano come sottotitolo comune Madrigali da una camera in affitto.
Con Nato per rubare rose si conclude anche un ideale, affascinante viaggio alle origini del mondo bukowskiano. Poco meno di centocinquanta poesie: una sorta di manifesto letterario. Un catalogo dei temi più cari al nostro autore. E se questo “itinerario” conferma la sostanziale estraneità e distanza di Bukowski dagli autori della sua generazione, è anche vero che il vecchio Hunk rientra di diritto nel ristretto club dei “poeti” di frontiera, uomini innamorati della libertà, pronti a lottare pur di non perderla: “…ecco che arriviamo, /centinaia di noi, / assenti e rudi/ (possiamo farcela, maledizione!)”.

Leggi la biografia >